Da diversi giorni gli sviluppatori Google stanno aggiornando gli account di Seach Console per rendere visibile il pannello Il tuo sito su Google.

Per visualizzare le metriche presenti nella mini dashboard bisogna:

  • essere loggato con la mail in cui sono registrate le proprietà dei siti che vuoi visualizzare.
  • Selezionare una query di ricerca presente sul sito nel pannello Prestazioni di Search Console.
  •  Avere posizionato la query da almeno sette giorni, o avere un posizionamento rilevabile nelle prime pagine.
Il tuo sito su Google sono le metriche di Seach Console
Metriche di Search Console sulle SERP

Proprietà dei siti di Search Console

La proprietà dei siti è la registrazione di “una versione” del sito su Search Console.

Le versioni dei siti comprendono il sito con e senza certificato SSL (HTTP e HTTPS), le varianti nelle varie lingue, ect.

E’ possibile verificare (e quindi registrare) il sito una volta per ogni versione, basta premere il bottone Aggiungi una Proprietà sulla Home di Search Console.

A questo punto puoi inserire il sito che vuoi verificare, e seguire la procedura guidata.

Funzione "aggiungi una proprietà" di Search Console

Per una spiegazione dettagliata dell’operazione basta seguire la guida di Google.

Nel caso in cui esistano più versioni dello stesso sito che concorrano per una SERP (vedi immagine), la dashboard permetterà di visualizzare i dati di ogni variante.

L’esempio che vi ho mostrato è un errore di posizionamento (se causato volontariamente), ma può capitare di aggiungere un certificato SSL in un secondo momento e aver posizionato prima il sito nella versione HTTP.

Metrica di Search console

La dashboard “Il tuo sito su Google”

La dashboard contiene tre parametri, clic, impressioni e posizione media, che valutano il numero di clic ricevuti dalla query per una ricerca organica, il numero di volte che il tuo sito è stato visualizzato nelle SERP e la media delle posizioni nelle quali è stato visualizzato.

La funzione principale dei tre valori è di permettere un’analisi veloce o una visualizzazione più completa dei dati.

Per attivare la seconda opzione basta cliccare un dato per venire trasportati all’interno della dashboard prestazioni, dentro la relativa proprietà di Search Console.

Pannello “Scopri i modi di migliorare”

Sotto i dati è visibile un accordion (Scopri i modi per migliorare), che riporta a due risorse.

La prima (prestazioni complessive del sito) è un link alle prestazioni generali della proprietà.

La seconda (scopri come), riporta ad una pagina della guida per il miglioramento del sito.

Conclusioni

Più che di un’innovazione parliamo di una comodità. La creazione e ristrutturazione dei pannelli della Search Console ci regala infatti un metodo (il tuo sito su Google)per svolgere il nostro lavoro più velocemente.

Se possiedi un sito ben posizionato.

Per tutti gli altri utenti, consiglio un po di SEO per migliorare i propri risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.