Keyword, Tag Title, Tag H1

keywords

Le keyword sono le parole chiave, ossia i termini presenti sui siti e ricercati all’interno dei motori di ricerca.

Il SEO si occupa di ottimizzare le pagine di un sito per un numero limitato di keywords, affinché queste risultino preponderanti in termini di ranking all’interno delle SERP dei motori di ricerca.

Tag title

Una volta scelte le keywords, bisogna inserirla nelle posizioni delle pagine a cui gli spider dei motori di ricerca danno maggiore importanza, come il tag title.

Il tag title è quella porzione di codice HTML preposto a indicare il titolo della pagina; è presente nell’head della pagina e rappresenta il titolo della pagina. La grande importanza in termini SEO è quella di indicare ai robots l’argomento contenuto nella pagina.

La lunghezza del title varia a seconda del motore di ricerca, ma si presuppone non si superino i 60 caratteri per Google, i 120 caratteri per Yahoo. Oltre i numeri indicati, il motore di ricerca mostrerà il titolo ritagliato. La dimensione minima è di 30 caratteri.

Tag H1, H2, H3… H6

In maniera similare, i tag H1, H2, H3: se il tag title è composto da una frase e rappresenta l’introduzione della pagina, il tag H1 è la descrizione interna più importante. Il numero presente dopo la lettera H indica il valore gerarchico dei contenuti. In una pagina possono essere presenti titoli che vanno da H1 a H6, senza nessun limite di numero.

L’unica limitazione applicabile è legata alla semantica: se il tag H1 rappresenta il tema principale, inserirne più d’uno è sì possibile, bisognerebbe però avere un motivo per inserire più temi principali all’interno della pagina.

A differenza del tag title, i tag H1, H2 fino ad H6 sono visibili solo all’interno della pagina.

Le parole all’interno del tag guadagnano di importanza, a meno che la keyword non ignori i parametri di proporzionalità che una parola deve avere rispetto il testo (Es. un testo composto da ridondanze viene considerato un testo di bassa qualità, come descritto dalla guida al quality rater). In un caso come questo, la pagina verrebbe considerata irrilevante a prescindere dai tag utilizzati.

Negli ultimi anni, gli algoritmi dei motori di ricerca hanno cominciato a scansionare il sito in maniera da comprendere sempre meglio il significato e la funzione del testo.

La conseguenza è che un consulente SEO deve tener conto della funzione del contenuto della pagina, più che alla percentuale di keyword presente.

Tag Description

Il tag description ha una funzione descrittiva, da utilizzare in sinergia con il titolo. Il tag deve avere una lunghezza massima di 160 caratteri, oltre i quali il testo non viene visualizzato.

La description non influisce direttamente sul posizionamento della pagina, ma indirettamente, essendo la porzione di testo più visibile all’interno delle SERP.

Una buona descrizione influisce sul rapporto di clic organici (CTR) ricevuti dalla pagina. Si consiglia di creare una description che abbia più di 70 caratteri.

Coda lunga ( Long tail )

Un altro argomento attinente alle keywords è il concetto di Long Tail (coda lunga). Ogni sito è presente sui motori di ricerca in una serie di keywords composte da frasi molto specifiche, ognuna delle quali porta poco traffico al sito.

E’ stato provato che, sebbene la singola chiave di ricerca porti poco traffico, l’insieme di queste genera un traffico superiore alle keyword principali.

keywords della long tail

starstarstarstarstar5.00 / 2 voto / i

Related Posts

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti alla Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.