Ormai lontani dal lancio effettuato da parte di Google, le pagine AMP (Accelerated Mobile Pages) continuano ad essere uno strumento valido per migliorare il proprio posizionamento nelle SERP, nonostante i reali vantaggi siano molto spesso travisati.

Che cosa sono le pagine AMP?

Le pagine AMP sono pagine HTML svuotate di alcuni elementi del codice, come una parte di informazioni invisibili per l’utente. Utilizzando porzioni di codici specifiche, oltre ad una più stretta organizzazione interna degli elementi (potete leggere qui quali sono i requisiti di una pagina amp), le pagine amp rappresentano il corrispettivo veloce di una pagina HTML. Parlando in termini pratici, l’implementazione amp permette alle pagine di essere visualizzate in una sezione speciale delle SERP, esibendo il simbolo identificativo del fulmine.

Pagine AMP

Nonostante la tiepida reazione da parte dei webmaster alla novità Google, il colosso di Mountain View spinse più volte per l’implementazione massiva di questa tecnologia. Solo con il passaggio del mobile friendly come preminente fattore di ranking le pagine amp furono prese in maggiore considerazione. Di fatto una pagina amp possiede dei vantaggi di visualizzazione (e di conseguenza di miglioramento in termini SEO) dal punto di vista mobile, lasciando invariato l’aspetto desktop. L’implementazione adesso raggiunge anche i CMS più famosi, grazie ai relativi plugin.

Riguardo l’utilizzo delle pagine si è chiusa a febbraio del 2018 la querelle in merito all’utilizzo di pagine “bignami” delle versioni HTML standard. Il fine era quello di attirare con pagine superveloci, differenti dalle versioni canonical. Resa impossibile questa opzione, adesso le pagine amp differenti dal rel canonical verranno ignorate.

Tutto il framework AMP HTML è open source; la scelta ha reso possibile ai grandi nomi dell’editoria di velocizzare l’accesso ai propri contenuti, come accade per Google News.

Le pagine AMP creano un reale vantaggio per la posizione SEO? E a livello locale?

A quanto scoperto da esperimenti in merito, la reale miglioria a livello di SEO o Local SEO è costituito da un aumento delle impressioni della pagina, non della posizione.

starstarstarstarstar0.00 / 0 voto / i

Related Posts

Questo elemento è stato inserito in SEO e SEM e taggato .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.