Vendere sul sito senza e-commerce

Vendere sul sito

L’inizio attività di chi vuole vendere sul sito senza installare un e-commerce è molto differente da chi ha scelto di perseguire o di proseguire un’attività commerciale online.

Gli e-commerce forniscono e richiedono una grande professionalità e spesso anche un addetto che svolge semplici lavori.

Al di là della piattaforma i veri costi rimangono quelli della strategia di marketing da utilizzare e il costo degli specialisti, interni o esterni all’azienda.

Chi ha bisogno di vendere senza un e-commerce?

Esistono diverse attività e diversi professionisti che richiedono un metodo di pagamento online, pur non trovandosi nella disposizione di voler aprire un e-commerce.

L’inizio di un’attività online è un’operazione complessa che richiede la presenza di più specialisti, oltre ad una manovalanza interna/esterna all’azienda che aggiorni lo stato del sito commerciale.

In genere, coloro che vogliono vendere senza utilizzare gli e-commerce sono:

  • Attività o specialisti che non hanno la possibilità di investire su un’e-commerce.
  • Lavoratori in attesa di professionalizzarsi o che desiderano iniziarsi al mondo del lavoro.
  • Professionisti che vogliono saggiare il terreno e capire se è conveniente iniziare un’attività online.
  • Aziende che non posseggono il tempo o gli specialisti per definire la loro strategia marketing.
  • Aziende e professionisti che non considerano il sito web lo strumento di conversione principale.
  • Coloro che non vogliono integrare il loro magazzino online (magari su Amazon) con il sito, per svariati motivi.

Sebbene gli strumenti cambino è sempre necessario adempiere ai propri obblighi fiscali, chiedendo ad uno specialista del settore, un commercialista, come doversi comportare.

Il consiglio migliore è quello di utilizzare lo strumento giusto per le propria condizione lavorativa (sito, social, altro), cercando però sempre di comprendere qual’è il prossimo passo.

Questo articolo non tratterà dunque né delle tecniche per effettuare richieste di pagamento tramite le API Payment Request (ci sarebbe comunque bisogno di uno specialista), né di installare una strategia votata ai link di affiliazione su Amazon.

Qui di seguito una lista di soluzioni che permettono l’implementazione di sistemi di pagamento all’interno di semplici siti.

Questi tools sono capaci di emettere fattura senza passare per il back end del sito e possono essere implementati su qualunque piattaforma (in cui si ha accesso al codice).

Pulsanti Paypal / Stripe

Paypal e Stripe sono due metodi di pagamento online che offrono la possibilità di integrare tramite un pulsante la possibilità di vendere sul sito senza bisogno di altro.

Non sono gli unici servizi del genere ma sono sicuramente i più famosi e quelli più accettati da comunità che non passano molto tempo online.

Esistono dei plugin che permettono l’inserimento delle informazioni nelle pagine tramite uno shortcode, come nel caso di WordPress (vedi Stripe Payments e WP Shopping Chart), ma è anche possibile implementare dei pulsanti per l’acquisto tramite del semplice codice HTML fornito dall’account.

Come creare un pulsante di pagamento

Per creare un pulsante di pagamento Paypal basta accedere all’account, cliccare sulla voce di menu App Center e poi cercare il pulsante Paypal Checkout.

A questo punto bisogna selezionare la valuta, l’importo e il layout dei pulsanti, e una volta terminato è possibile copiare il codice tramite l’apposito pulsante.

Pulsanti Paypal

A chi è rivolto questo metodo?

Si tratta del metodo più flessibile, visto che è possibile essere utilizzato da:

  • blogger che vendono occasionalmente i propri servizi;
  • professionisti che offrono servizi stagionali;
  • piccole aziende che vogliono cominciare a vendere online;
  • creatori di eventi online e offline.

Link di affiliazione dei propri prodotti

Sentire parlare di link di affiliazione è abbastanza comune, ma difficilmente viene nominata la possibilità di pubblicizzare i link dei propri prodotti.

Sebbene appaia come una strana prospettiva, basti ricordare che molte aziende utilizzano Amazon come strumento di vendita e come magazzino.

Il programma di affiliazione è uno strumento di Amazon Affiliates che permette di creare i link di prodotti appartenenti a qualsiasi negozio registrato su Amazon, oltre ai servizi in promozione della piattaforma.

Vendere sul sito tramite il programma di affiliazione Amazon

Per implementare i link dei prodotti su un sito basta seguire le istruzioni:

  • Registrarsi al programma di affiliazione Amazon;
  • Selezionare dal menu la voce Creazione Link Prodotti > Link Prodotti;
  • Clicca su Cerca Prodotto e seleziona il bottone Ottieni Link presente di fianco ai prodotti selezionati;
  • Personalizza il link scegliendo i colori e il formato delle informazioni da linkare. Sono presenti due formati: testo e testo e immagine.

Esiste la possibilità di utilizzare una speciale barra di ricerca all’interno di Amazon per ricevere immediatamente il codice per il link: si tratta di SiteStripe ed è uno strumento gratuito messo a disposizione di tutti gli affiliati.

A chi è rivolto questo metodo?

Oltre alle vendite derivanti dai social un’azienda può essere interessata a fornire maggiori informazioni sui prodotti pur non spostando il centro di attenzione sulle vendite.

Si tratta dunque di potenziare la comunicazione dei prodotti fornendo uno spazio che collabora con l’account Amazon e migliora l’informazione.

Se un account Amazon non è stato studiato per informare i clienti ma per vendere, un sito con i link di affiliazione potrebbe essere una piattaforma complementare.

Vendere tramite un form

Le aziende di piccole dimensioni vendono offrendo il pagamento alla consegna o il ritiro in sede, motivo per cui molto spesso il metodo di pagamento selezionato non riguarda il pagamento online.

E’ molto semplice munire una pagina simile ad una pagina prodotto di un pulsante Paypal o Stripe e un form per segnalare dove consegnare il prodotto o segnalare una prenotazione da ritirare in sede.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.