Yandex Metrica, un tool di analisi web

Yandex Metrica

Sebbene Yandex Metrica (o Yandex.Metrica) sia nella top degli strumenti di web analytics a livello mondiale, è poco conosciuto in Italia.

Il vantaggio principale che un consulente SEO trae dall’utilizzo del tool è l’implementazione di diversi servizi, molti dei quali altrimenti a pagamento.

Come scopriremo nell’articolo, Metrica è la migliore alternativa (gratuita) a Google Analytics, sopratutto perché contiene alcuni tools differenti.

A cosa serve Yandex Metrica?

Metrica racchiude al suo interno più servizi, dalla tradizionale segmentazione del traffico fino ai tools di raccolta dati del comportamento dell’utente.

Per semplicità, possiamo dividere i tools in quattro categorie:

  • Traffico: tutti gli strumenti che raccolgono i dati e li segmentano in modi differenti, per farci determinare le potenzialità di ogni canale marketing più velocemente.
  • Audience: posizione geografica del pubblico, bounce rate, i dati sul traffico che usa o meno servizi ad blocker.
  • Performance: tracking specifici per eventi personalizzati e la visualizzazione degli strati e delle conversioni del funnel.
  • Comportamenti: replay video delle sessioni di navigazioni degli utenti (simile al servizio di Hotjar), mappe di calore e analisi del form.
  • Posizionamento e indicizzazione: grazie all’integrazione con Yandex Webmaster, Metrica comunica informazioni utili al posizionamento.

Installazione e Setup

Una volta creato un account su Yandex Metrica bisogna installare un tag sul proprio sito.

Per configurarlo, bisogna nominare il tag e indicare il sito in cui verrà inserito.

Creazione del Tag per Yandex Metrica

Finita la procedura, si riceverà il codice da utilizzare.

Nel caso il sito su cui si vuole attivare il servizio sia un CMS, esistono delle soluzioni precompilate, come per il plugin di Metrica per WordPress.

Script del tag di Yandex Metrica

A questo punto si dovrà scegliere se comunicare i dati a Yandex per influire sul posizionamento del sito o meno.

Per farlo, bisogna andare nella sezione Settings del tag che è stato creato e premere il bottone Link o Unlink che si trova sotto Tag name e Website address.

Dashboard e app

La dashboard di Yandex Metrica corrisponde alla Homepage di Google Analytics ma aggiunge elementi di personalizzazione come la dashboard.

A livello di semplicità d’utilizzo Metrica è una spanna avanti a Google, sebbene la creazione di report personalizzati sia carente e si esaurisce in un pannello poco visibile o nella possibilità di salvare in PDF il setup di dati presenti nella dashboard.

Se invece i dati del sito dovrebbero essere analizzati dal creatore o da un team, l’utilizzo dell’app di Metrica su Google Play facilita le operazioni.

A parte che per le registrazioni video del traffico degli utenti e poco altro, l’applicazione contiene la maggior parte delle informazioni necessarie, organizzate efficacemente.

Heatmaps e performances

Gli strumenti che rendono Yandex Metrica particolarmente utile riguardano l’analisi delle performances e le heatmaps (o mappe di calore).

Nella voce di menu Maps si trovano raccolti quattro tools:

  • Link map: modulo visivo dedicato all’utilità dei link della pagina.
  • Click map: mappa dei clic assegnati agli elementi interattivi della pagina.
  • Scroll map: segna, cambiando il colore dello schermo, fino a che punto gli utenti si spingono per leggere le informazioni. Via via che si scende, le tonalità calde vengono sostituite da quelle fredde.
  • Form analysis: Percentuale di conversione dei form.

Se il tag è stato installato in ogni pagina del sito, si potrà accedere ad una mappa personalizzata modificando la URL da visitare (l’impostazione iniziale rende visibile la homepage).

Dei quattro tools, quelli maggiormente utilizzabili sono la click map e l’analisi del form, mentre gli altri due hanno maggiore efficacia alla creazione del sito o una tantum, quando vengono effettuate grandi modifiche, come per esempio un cambio delle voci di menu.

Se usata in maniera appropriata, la click map può rendere evidenti, oltre ai comportamenti degli utenti, anche se i link e i bottoni risultano troppo piccoli e causano il cosiddetto missclick, l’interazione con un elemento sbagliato.

click map

Nel caso si voglia paragonare la nuova versione della pagina con la precedente, è possibile comparare un segmento temporale da selezionare o salvato.

Il form analysis invece si concentra sui report dedicati alle sessioni di interazione con un form e il processo di acquisizione del contatto.

Ad ogni passaggio sarà possibile vedere quanti utenti hanno continuato la compilazione dei campi, mentre se si cambia pannello verrà segnalata il campo con la percentuale di abbandono più alta.

Traccia video del traffico

L’area session replay ha bisogno che venga attivata alla creazione del tag da installare sul sito, e successivamente è possibile modificare l’impostazione dal pannello Settings.

All’interno di session replay si trovano le registrazioni video delle navigazioni degli utenti sul sito.

Prima di accedere al video si può visualizzare la durata della navigazione, il browser e il motore di ricerca utilizzato, se è un’esperienza da mobile, tablet o pc e molto altro.

Una volta dentro, a seconda del formato di visualizzazione dell’utente viene ripetuta la sequenza di atterraggio ed esplorazione del sito.

Tramite una visione per categorie del traffico (es. tutte le navigazioni inferiori ai 15 secondi) , si può comprendere come migliorare l’esperienza dell’utente e se c’è bisogno di ottimizzare il testo o la grafica.

Nonostante la complessità dei servizi e dei dati, Yandex Metrica è uno strumento che non viola le regole della GDPR, come è possibile leggere nella pagina dedicata.

starstarstarstarstar0.00 / 0 voto / i

Related Posts

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti alla Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.